I corsi a distanza Maggioli accreditati ECM
Approfondimenti

Crediti ECM: in arrivo sanzioni per gli inadempienti

Il programma di Educazione Continua in Medicina stabilisce l'obbligo di formazione continua per le professioni sanitarie nella misura di 150 crediti ECM nel triennio 2011-2013 (50 crediti all'anno).

Il sistema non prevedeva, finora, alcuna penalitÓ per gli inadempienti. La legge 148/2011 (art. 3, comma 5), al fine di colmare questo vuoto, ha stabilito che gli ordini professionali della sanitÓ definiscano entro il 13 agosto 2012 le sanzioni da applicare a chi non acquisisce i crediti ECM.

Potrebbero essere in arrivo, quindi, sospensioni delle progressioni di carriera o degli incentivi economici per i professionisti sanitari che non sono in regola con il programma ECM.

Una nota al riguardo della dottoressa Maria Linetti, Segretario Commissione Nazionale per la Formazione Continua:
"In base a quanto previsto nel D.P.R. n.138 del 13 agosto 2011 art.3 la CNFC ha avviato un Gruppo di Lavoro per lo studio degli incentivi e delle eventuali sanzioni. ╚ stato affidato agli ordini/collegi associazioni professionali il compito di stabilire le sanzioni da applicare agli operatori delle professioni sanitarie che non ottemperano all'obbligo dell'acquisizione dei crediti ECM necessari per soddisfare l'obbligo formativo".

Fonte: www.forumecm.it